lunedì 16 febbraio 2009

2501::L'IO SCUOIATO OSSIA UN AMORE MENO CHE UMANO sabato 14 febbraio

:::::::L'IO SCUOIATO OSSIA ::::::::::::::UN AMORE MENO CHE UMANO:::::::
::::::::::::::::::::::::::::::::::::::di 2501

sabato 14 febbraio dalle h19:::vernissage + aperitivo

::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::www.2501.org.uk:::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::
::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::flickr.com/never2501:::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::
2501 non è un entità fisica.
2501 è lo spirito nel guscio.
2501 interpreta l'ambiente circostante.
2501 si trasforma nel tempo senza limiti stilistici o di media.
2501 si nutre dell'ambiente circostante proponendo nuove e sommerse chiavi di lettura.
2501 sà che per vedere l'alba non c è altra strada che la notte.
2501 non può seguire nessun percorso pretracciato .
2501 non crede nell'ambiente artistico tradizionale e nella sua organizzazione in caste.
2501 è espressione di interscambio tra artisti.
2501 sceglie l'ambiente urbano come luogo privilegiato di interscambio artistico.
2501 sceglie l'ambiente urbano come luogo per esporsi.
2501 sà che il più grande lusso è disporre del proprio tempo senza limitazioni.
2501 pensa che chi è padrone del proprio tempo , e quindi privilegiato,si debba battere per chi non lo è.
2501 pensa che l'arte debba dare una visione critica sulla società in una maniera non didascalica ma ludica.
2501 pensa che poter fare arte nella vita è un lusso.
















2 commenti:

iacopo ha detto...

foto expo---www.flickr.com/never2501

soon the video.....ciao

MP5 ha detto...

e quanto è bello stu guaglione:)=
bello e bravo
ci piace
*